Il Blog di Lella Canepa

DEL FUMIGARE E DEI MAZZETTI ODOROSI


Tanto difficile scrivere questo post che non trovavo nemmeno il titolo giusto.

Quello di cui vorrei parlare, come già l'anno scorso, sono dei mazzolini di erbe profumate, semplicemente così... l'uso che poi ognuno vorrà farne sarà a discrezione personale, se tenerlo come profumatore, antitarme, o bruciare per accoglierne i fumi purificatori.

Che il personalissimo senso dell'olfatto sia sensibile più a questo o quell'altro odore è conosciuto, il neonato nei primissimi giorni di vita ha solo quello per orientarsi, che arrivando al cervello provochi questa piuttosto che un'altra reazione pure, anche se nascosto bene e abbastanza sopito, abbiamo ancora un "naso sessuale" capace di riconoscere i ferormoni e la reazione implica le relazioni sociali di un individuo.

Quindi un'erba che emana particolare profumo con particolare proprietà sono convinta abbia sull'organismo un qualche effetto, se accesa e lasciata bruciare lentamente ancora di più.

Questa pratica è conosciuta e professata da sempre e chiamata fumigazione o smudging.