Il Blog di Lella Canepa

FIOR DI GELSOMINO E DI NON GELSOMINO


Quando nascesti tu nacque un giardino

di tutte qualità c'erano fiori

l'odore si sentiva di lontano

e specialmente quel del gelsomino...

Stornello Toscano


Una volta le notti d'estate era tutto un profumo di gelsomini e caprifogli.     

Poi negli ultimi anni non sono più riuscita a trovare un vero gelsomino, il caprifoglio quasi sconosciuto ai più, almeno qui dalle mie parti.

Prima che potessi accorgermene sono spariti dai giardini.

Al loro posto una pianta più robusta, resistente ai freddi, che non perde le foglie in inverno, che imita il profumo del gelsomino.

Ovunque, sui muri abbarbicati, sui pergolati di tutta la Riviera un tripudiare di Trachelospermum jasminoides o Rincospermo, ma ormai da tutti chiamato gelsomino.

Non sarebbe niente di che, se non mentre il vero Gelsomino, Jasminum officinale,(infinite le specie) dal delicato profumo quasi mai offensivo, ricco di proprietà calmanti e forse afrodisiache, è anche edule, l'altro, il falso, è tossico.