Il Blog di Lella Canepa

TARTE TATIN SALATA DI CIPOLLE

Piove, improvvisamente piombati dentro a un autunno estivo, qualcosa bisogna inventare.

È la mattinata giusta per accendere il forno, visto poi la quantità di cipolle pulite ieri per servirmi della buccia come colorante per la lana non mi resta che provare una torta di cipolle.

Troppo classica, alla ligure, cipolle stufate, uova, formaggio, maggiorana... ci starebbe ma sono senza uova.

Ripiego, ma si fa per dire, senza uova, su una Tarte Tatin salata.

Non sapendo minimamente come fare decido di copiare paro paro la ricetta di quella dolce che avevo fatto (qui>>>Tartetatinoriginalericettafrancese) sostituendo le mele con le cipolle.

Proprio per questo NON è una semplice torta con pasta sfoglia o pasta frolla salata ripiena di cipolle caramellate e infornata.

Il procedimento è quello da ricetta originale francese.


Preparo la pasta brisée, con l'olio questa volta, la mia teglia per questa preparazione è da 20cm. giusto per due persone, o per una persona a mo' di piatto unico.

  • 120 gr. di farina