Il Blog di Lella Canepa

ZUCCHINI?PER IL PROSSIMO INVERNO

Chi imita la formica la state, non va pel pane in presto il verno


Pare che non abbia mai fatto il post sulla crema di zucchini ... a me pareva di sì, ma non lo trovo e quindi velocemente, perché non c'è molto da dire, eccolo.

Si tratta di farne qualcosa della sovrapproduzione di zucchini dell'orto, ma soprattutto di poterli usare l'inverno prossimo, quando davvero ci sarebbero cari.

Da anni non metto più via le verdure crude per trasformarle ma i piatti pronti, porzionati in modo di doverli solo scongelare scaldare, quindi minestroni già cotti, passati o verdure già trifolate, torte di verdura pronte da cuocere, verdure ripiene ecc. ecc..

In questo caso la crema di zucchini, un passato scoperto per caso, sull'onda della disperazione data dalla quantità prodotta nell'orto e forse visto fare da un'amica anni e anni fa.

Diverso perché fatto senza niente altro, niente cipolla, niente aglio, niente patate e trovato così ancora più buono.



Niente altro che zucchini, anche quelli troppo grandi, fatti a pezzi, messi in pentola a pressione o una pentola normale ma con poca acqua, il sale necessario, a cuocere a lungo e questo è tutto il segreto, cuocere a lungo e poca acqua.