Il Blog di Lella Canepa

IL RAPERONZOLO -🌱🌱🌱


Presto presto che altrimenti non le troviamo più... le radici di Raperonzolo!

Una delle erbe più buone che conosco, la radice dolce e la sua foglia fanno parte della composizione del Mio Prebuggiun(qui>>>) quello che vado mostrando agli incontri dell'Associazione Erbando (qui>>>)

Il Raperonzolo o raponzolo (Campanula rapunculus L.) è un poco più difficile da riconoscere delle altre mostrate fino ad ora.

Difficile per le caratteristiche della rosetta basale che ama stare nascosta fra le altre erbe del prato, e facilmente confondibile.

Le foglie sono ovali, lisce, oblunghe di un bel verde, quasi lucide.

Bisogna armarsi di pazienza e provare ogni volta che si pensa di averlo trovato ad estrarre la piantina, scavando intorno con la punta del coltello, per scoprire se sotto c'è la radice, bianca, carnosa, questa sì differente dalle radici di altre piante e riconoscibile, come una piccola rapa, dalla quale prende appunto il nome. A volte la radice è piccola, anche biforcata, ma sempre con il suo colore bianco quasi trasparente.