Il Blog di Lella Canepa

LA NEPETELLA, anzi ... LE NEPETELLE!


Post difficilissimo, che non volevo nemmeno scrivere, ma tant'è mi piace il rischio, perché in questo caso la strada per arrivare è tortuosa e piena di insidie, nelle quali da semplice appassionata quale sono potrei cadere.

La storia: C'era una volta, ma tanto tanto tempo fa, mia madre che tornò da una vacanza alle terme di S.Carlo, tutta presa dai saporiti piatti che aveva gustato mentre "passava le acque", specie a base di funghi aromatizzati con la Nepetella o Nepitella che fosse.

Tornata a casa si mise in cerca di questa nella nostra campagna e grazie ai millemila libri che possedeva pensò di averla individuata, anche se l'odore non era proprio uguale e tanto meno il gusto, a quella assaggiata.

Finì col decidere che terra diversa profumo diverso e non usò quasi mai la Nepetella trovata, preferendole l'Origano (qui>>>) e soprattutto la Maggiorana (qui>>>).

Ma tant'è ogni anno tornava dalle terme con quel gusto che non riusciva a ritrovare.