Il Blog di Lella Canepa

LIMONE uso e strauso

-"... tocca anche a noi poveri la nostra parte di ricchezza ed è l’odore dei limoni."-

E.Montale


Non credo possibile una casa dove non esista un limone pronto per essere usato.

Concentrare tutte le proprietà e gli usi del limone in un semplice post: impossibile.

Mi limiterò, come sempre a raccontare del mio personale rapporto con il limone.

È un amore grande. Dura da tanto, tramandato di madre in figlia.

Due accenni sulle proprietà riconosciute: tanta vitamina C, ma molto molto più potassio.

L'acido citrico, quindi, che ha una funzione importante in vari processi biologici come la trasformazione del glucosio in energia, è un antiossidante e un conservante, un antibatterico e ha effetti diuretici.

Ostacola la formazione di calcoli e acido urico e nello stesso tempo è uno stabilizzante osseo.

Questo ovviamente è quello che ho letto e saputo qui e là.

Poi... poi oltre la scienza c'era mia madre... e le sue mani, bianche, morbide, con le unghie lunghissime anche a 91 anni, resistenti che avrebbe potuto usare come arma impropria, eppure non ricordo abbia mai ferito nessuno.

le mani di mia mamma a novant'anni

Il segreto? il limone. Tutte le sere, con una costanza che io non ho avuto (e me ne pento), si spremeva mezzo limone fra le mani e poi si massaggiava fino ad assorbire il succo e ancora continuava con il limone che aveva spremuto rigirandoselo tra le mani per qualche minuto, lasciando asciugare senza risciacquare. Tutte le sere.

Fosse solo per avere unghia belle e pelle morbida, ma con questo sistema si è fatta passare i dolori di rizoartrosi, tunnel carpale, pollice a scatto vari, evitando interventi che sembravano inevitabili. Non solo io non l'ho fatto, ma la prendevo anche un po' in giro quando diceva che usava il limone come antidolorifico, come per altro faceva già sua nonna.

Fino a qualche anno fa quando mi capitò di leggere in un articolo medico, che non trovo più, dove diceva "i nutrienti importanti contenuti nel limone, specie gli oli essenziali della buccia, riducono il dolore alle articolazioni poiché aiutano a rilassare i vasi sanguigni e producono un effetto antinfiammatorio che diminuisce la sensazione di dolore in modo significativo."😮😳Ecco.

Inutile dire che lei apparteneva alla schiera di coloro che alla mattina a digiuno prendono un bicchiere di acqua tiepida con mezzo limone spremuto dentro. Questa pratica per fortuna l'ho cominciata da qualche anno con costanza e devo dire che ne sento i benefici e vedo la differenza, quando smetto, sia a livello di regolarità intestinale che sulla pelle e non nego un certo aiuto nei periodi che cerco di stare a dieta, anche se qualcuno dice che forse quello che fa bene in primis è l'acqua tiepida a digiuno.

Mia nonna diceva: - quando ti alzi alla mattina ti lavi la faccia, ecco il bicchiere di acqua ti lava dentro.-

Non sarò l'unica che ha subito nell'infanzia il rito del cucchiaio di olio extravergine di oliva con qualche goccia di limone al mattino dentro, prima di andare a scuola.

Serviva per le ghiandole linfatiche, dicevano, pare sia un disintossicante per il fegato.

Se al mattino regolarizza l'intestino è innegabile la sua proprietà astringente in caso di un attacco di diarrea. In questo caso basta far scaldare il succo di un limone e berlo caldo senza aggiunta di acqua o di zucchero.

Ho già parlato in un altro post dei benefici della tisana di alloro (qui>>>) alla quale immancabilmente aggiungo la scorza di limone e ha un potere digestivo incredibile e allevia nausea, mal di testa e pesantezza derivanti da pasti troppo abbondanti.

Senza saperlo abbiamo sempre servito la bistecca o la cotoletta con la fetta di limone, o condito le carote crude o i cavoli bolliti con il succo di limone, ebbene condire con il limone permette di assorbire meglio il ferro contenuto negli alimenti.

Che è un antiossidante non c'è bisogno che lo dica la scienza, lo si capisce usandolo per non fare annerire la frutta tagliata nella macedonia o i carciofi mentre li puliamo, e non c'è ragione di pensare che non faccia lo stesso al nostro corpo.